Servizi a domicilio per le fasce deboli

Si promuoveranno azioni di contrasto alla solitudine sia fisica che psicologica, potenziando le capacità delle associazioni negli interventi domiciliari per favorire supporto e sostegno a persone fragili, con particolare riferimento a persone con disabilità intellettiva e alle loro famiglie. I volontari consegneranno a casa delle persone che ne hanno bisogno beni primari quali alimenti, farmaci e beni di prima necessità. Il progetto offre sostegno anche alle associazioni locali meno strutturate e collocate in zone svantaggiate e/o colpite anche da eventi sismici, per sostenerle nello svolgere la loro attività, intercettando anche bisogni nuovi e più complessi.

Questa macroarea d’intervento è coordinata da Anpas comitato regionale Marche.




Per saperne di più